Giorgia Meloni lancia la petizione per la mozione di sfiducia a Speranza

89

ROMA – “L’élite di sinistra si mobilita e firma un appello in difesa del Ministro Speranza. Dimostriamo loro che il popolo, quello reale e che più ha pagato per questa gestione della pandemia, è stufo di continuare a subire inutili limitazioni delle libertà personali che nulla hanno a che fare col contrasto al covid. Aiutateci firmando la nostra petizione in sostegno alla mozione di sfiducia”. Così Giorgia Meloni (foto), presidente di Fratelli d’Italia, che lancia il sito Internet Sfiduciamosperanza.it.

Per quanto riguarda la difesa del lavoro di Speranza, tutto è nato da un’idea dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni: in poche ore sono state raccolte più di 130 firme e la petizione, intitolata “Io sto con Roberto”, è stata sottoscritta anche da vari esponenti del mondo della cultura, dai segretari delle sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil e dai presidenti di Anpi, Arci e Lega cooperative.