Gran Bretagna, Johnson annuncia lockdown con tre livelli di misure

LONDRA – “Un lockdown generale” come in primavera “non sarebbe la cosa giusta” ma allo stesso tempo “non possiamo lasciare che la malattia faccia il suo corso: ciò porterebbe a molte morti e il sistema sanitario sarebbe sopraffatto”. Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson, comunicando al parlamento britannico la decisione di introdurre un lockdown con “tre livelli” di gravità delle restrizioni a seconda delle zone del Regno Unito.

Nello specifico, Liverpool sarà inserita al livello più alto nel sistema di lockdown illustrato dal premier Johnson: vietati gli incontri nelle case e tutti i pub e i bar saranno chiusi. Inoltre saranno chiusi palestre, centri ricreativi, negozi di scommesse e i casinò.