‘Ieneyeh’, la fascia preserale de Le Iene che ripercorre il meglio di 20 anni del programma

MILANO – La stagione 2020 de Le Iene comincia con una novità: prende infatti il via oggi, 7 gennaio, “Ieneyeh”, la nuova striscia quotidiana targata Le Iene con il meglio di oltre 20 anni di trasmissione. Reportage e studio con ospiti che hanno contribuito alla storia del programma. Uno spin off in day time in onda su Italia 1 dal lunedì al venerdì, dalle 19.20 alle 20.20, dedicato alle Iene storiche e ai conduttori dello show – da Simona Ventura ad Enrico Lucci, da Luciana Littizzetto a Luca e Paolo – e ai loro servizi di cronaca e attualità, inchieste, interviste ma anche scherzi e curiosità, dal 1997 fino ad oggi.

“Sarà un viaggio attraverso i vent’anni di messa in onda, con i servizi che meglio hanno raccontato la storia dell’Italia e che celebrano il meglio di tutta l’attività giornalistica, e non, della trasmissione – dichiara Davide Parenti, ideatore del programma – Ripercorreremo 20 anni di storia d’Italia attraverso l’archivio di tutti i nostri servizi. Ieneyeh: un tuffo nel nostro passato per capire meglio il nostro presente”.

A partire dal 13 febbraio ricomincia Le Iene Show, in diretta e in prima serata, su Italia 1. La conduzione è affidata, a rotazione, al trio tutto al femminile formato da Nina Palmieri, Roberta Rei e Veronica Ruggeri e a quello maschile composto da Giulio Golia, Filippo Roma e Matteo Viviani. Da martedì 25 febbraio, sempre in prime-time, torna il consueto doppio appuntamento settimanale che vede al timone del programma Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, con la Gialappa’s Band.