Il governo ha posto la fiducia sul Dl Semplificazioni, l’annuncio di Federico D’Incà

ROMA – Il governo ha posto la fiducia sul Dl Semplificazioni, all’esame del Senato. Lo ha comunicato all’Aula il ministro ai rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà (foto). Dopo la richiesta di fiducia, il testo del maxiemendamento è stato trasmesso alla commissione e la seduta è stata sospesa.

I lavori riprenderanno al termine della riunione della Capigruppo, nel corso della quale verranno definiti i tempi dell’approvazione. Nel dl Semplificazioni è stata inserita una norma “urgente per la proroga al 30 novembre 2020 dei contributi concessi per danni lievi nelle zone colpite dal sisma del Centro Italia”.