Il Papa all’Angelus saluta le Magliette Bianche, i cittadini che vogliono le bonifiche dei siti inquinati

CITTA’ DEL VATICANO – “Saluto la delegazione di cittadini italiani che vivono in territori gravemente inquinati e che aspirano ad una migliore qualità dell’ambiente e a una giusta tutela della salute”.

Così papa Francesco ha salutato, durante l’Angelus di ieri, la delegazione delle Magliette Bianche presenti con due striscioni in piazza San Pietro.

Nel fine settimana appena trascorso i cittadini delle Magliette Bianche, che vogliono le bonifiche dei siti inquinati, hanno organizzato 25 eventi nei vari territori italiani pesantemente contaminati, da Taranto a Gela, da Falconara a Valle del Sacco.