I’mprove the future, primo educational show immersivo dedicato al futuro degli studenti

61

Il 4 maggio dalle ore 18 D1 Milano l’evento in collaborazione con Bocconi for innovation, Università Ca’ Foscari Venezia, Istituto Marangoni e Comune di Milano

dario spalloneMILANO – Si terrà il 4 maggio 2022 presso la Triennale di Milano, il primo educational show immersivo ideato da Dario Spallone, giovane CEO del brand D1 Milano, nato in collaborazione con Bocconi For Innovation, Istituto Marangoni, Università Ca’ Foscari Venezia (Dipartimento di Management) e con il patrocinio del Comune di Milano. Media Partner dell’evento è Aroundtable TV, supportato dal conduttore della serata Angelo Ruggeri.

I’mprove the future è un format unico nel suo genere che coinvolgerà gli studenti in una giornata di condivisione di pensieri ed esperienze su valori e tematiche legate al futuro. Saranno loro stessi i protagonisti di questo evento dedicato all’educazione, con focus su passione, dedizione, impegno, contenuti, percorso professionale e proattività.

Chi sono i leader attuali e come sono diventati dei master nel loro campo? Chi saranno i leader del futuro e quali le scelte da compiere? Di quali strumenti dotarsi e quanto contano i valori nel mercato del lavoro? Sono queste alcune delle domande a cui gli ospiti dell’evento risponderanno all’interno di una giornata di confronto e scambio culturale.

Un’esperienza a 360 gradi, grazie ad un allestimento interattivo e digitale ideato da Andrea Moccia, Creative Director del progetto ed esperto internazionale di intrattenimento immersivo, precedentemente Producer per l’azienda leader nel settore degli eventi immersivi “Secret Cinema”. Le interviste agli special guest saranno tenute in pieno stile “Late Late Show” e consentiranno ai partecipanti di intervenire sia on-line che off-line all’interno di un set up avveniristico, creato su misura per I’mprove the future.

Il media partner Aroundtable TV, l’App dove puoi porre domande alle tue Icone preferite attraverso eventi online o in streaming, consentirà una condivisione in tempo reale con l’audience dell’evento e metterà a disposizione le tecnologie più avanzate in termini di interazione e comunicazione digitale.

A condurre la serata Angelo Ruggeri, giornalista e tutor di Istituto Marangoni e supporter strategico dell’evento, che ha co-ideato il concept creativo assieme al Creative Director e al Media Partner.

“Un’azienda deve essere coerente e rappresentare un pilastro per la propria micro-comunità, così come diceva Olivetti nel suo pensiero di verità, amore, giustizia e bellezza. D1 Milano è un’azienda giovane e uno dei problemi principali che ho riscontrato io in prima persona è che uscendo dal mondo dell’università ed entrando nel mondo del lavoro, seppur forniti di un bagaglio di conoscenze tecniche volto a costruire una carriera, le domande su quale percorso sia quello giusto e quali siano gli strumenti di soft skills necessari per aver successo sono all’ordine del giorno. Il primo problema che riscontra uno studente è: questo percorso è veramente quello giusto per me? Da qui l’idea di lavorare su un evento no-profit, a scopo sociale, che possa dare indietro un po’ della nostra esperienza. Vogliamo metterci la faccia e non esternalizzare queste attività sociali, solo per dire di averle fatte.” – Dario Spallone, CEO D1 Milano.

“Gli scenari globali cambiano, l’innovazione tecnologica corre veloce, le esigenze della società mutano rapidamente, e così le nuove forme di impiego e di imprenditoria, per le quali occorrono nuove competenze e nuovi approcci. Il disorientamento di molti giovani, seppure preparati e con un ampio bagaglio di skills, è una realtà oggettiva. – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi – . Questa lodevole iniziativa consentirà a molti studenti di comprendere meglio dove e come orientarsi, grazie ai suggerimenti di professionisti che metteranno generosamente a disposizione la loro esperienza per contribuire a creare, appunto, un futuro migliore”.

Grazie al supporto di Annamaria Tartaglia, CEO di TheBrandSitter, sul palco di I’mprove the future saranno presenti personaggi di spicco nel mondo dell’imprenditoria che condivideranno la loro storia, i loro pensieri e i loro suggerimenti con i giovani spettatori presenti in sala.

Gli ospiti saranno:

Fabiana Andreani –

Career Mentor | Content Creator @fabianamanager

Katia Bassi CEO Silk – Faw
Norma Cerletti

English Teacher & Creator | Founder Norma’s Teaching

Cristina Pozzi

Entrepreneur | Divulgator | Board Member | Treccani Futura COO

Giorgio Presca

CEO and Board Member | Benetton Sportsystem, LEVIS, Diesel, VF JEANSWEAR INT.L, CITIZENS OF HUMANITY, GEOX, Golden Goose, Clarks

La partecipazione a I’mprove the future è gratuita ed è aperta agli studenti dei tre Atenei partecipanti, i quali potranno presentare la loro candidatura seguendo le istruzioni fornite dalla propria Università.