In Sardegna ci sono le rocce più antiche d’Europa [FOTO]

IGLESIAS – Interessante escursione, ieri, nell’ambito della giornata conclusiva del XXVI Meeting Nazionale Autunnale delle Guide Ambientali Escursionistiche, tenutosi in Sardegna.

“Siamo andati in un luogo affascinante sia dal punto di vista storico–culturale perché è uno dei luoghi dove sono più tracce minerarie ma anche perché dal punto di vista naturale è una vera meraviglia. Abbiamo percorso il trekking dei 5 Faraglioni e visto il clima abbiamo dato la possibilità anche di fare il bagno. Abbiamo messo in evidenza anche le peculiarità di questa zon, non bisogna dimenticare che proprio in questi posti ci sono le rocce più antiche d’Europa risalenti ad oltre 500 milioni di anni”.

Lo ha affermato Alessandro Abis, Coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche dell’Aigae, Vice – Presidente Nazionale aggiunto ed ingegnere minerario. L’escursione, partita ieri mattina alle ore 9 da Iglesias, si è svolta nell’ambito del Meeting Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche dell’AIGAE. AIGAE è l’Associazione Italiana di Guide Ambientali Escursionistiche riconosciuta dal MISE.