inPA, Brunetta: “Sulla pubblica amministrazione ho voluto procedere a colpi di strappi innovativi”

53

ROMA – “Sulla Pubblica amministrazione ho voluto procedere a colpi di strappi innovativi, non attraverso grandi riforme monstre difficili da attuare. Grazie all’articolo 10 del decreto legge 44/2021, uno strappo, ho sbloccato i concorsi pubblici, permettendo di mettere a bando in otto mesi 45mila posizioni. Ho realizzato il primo grande portale nazionale del reclutamento, inPA, in collaborazione con LinkedIn. Un altro strappo, che consente a ogni cittadino di candidarsi con un clic e alle amministrazioni di contare su una banca dati di 21 milioni di curricula”.

Così il ministro Renato Brunetta, che aggiunge: “inPA ha vinto il Premio Agenda digitale del Politecnico di Milano, battendo persino il green pass, perché inaugura una nuova cultura del reclutamento nella Pubblica amministrazione, una forma di apprendimento comparativo fondamentale. Invito tutti ad entrare su inPA. E spero che in futuro possa diventare anche lo strumento per accedere a eventuali posizioni all’estero”.