Istat: +46mila occupati a settembre, +316mila in un anno

26

ROMA – A settembre, dopo due mesi di calo, l’occupazione torna a crescere, registrando 46 mila occupati in più (+0,2%) rispetto al mese precedente. L’aumento si osserva anche rispetto a settembre 2021: 316 mila occupati in più (+1,4%). E si concentra tra i dipendenti permanenti che crescono di 205 mila unità (+1,4%) nel confronto annuo e di 82 mila (+0,5%) nel confronto mensile. Il tasso di occupazione sale al 60,2% (+0,2 punti).

Lo comunica l’Istat, diffondendo le stime mensili su occupati e disoccupati. Il tasso di disoccupazione totale rimane al 7,9%, mentre quello giovanile (15-24 anni) sale al 23,7% (+1,6 punti su agosto). Diminuisce invece il tasso di inattività che cala al 34,6% (-0,2 punti).