“La Santissima, Arte e Storia verso la rinascita” la mostra a Gussago

54

gussago mostra

La mostra dei 27 artisti Gussaghesi “La Santissima, Arte e Storia verso la rinascita” dal 17 Dicembre al 9 Gennaio, Chiesa di San Lorenzo

GUSSAGO – Gussago, comune della Franciacorta, da sempre molto attivo nella promozione dell’arte e della cultura, celebra l’icona indiscussa del territorio, La Santissima, attraverso una mostra di opere e quadri realizzati da 27 artisti Gussaghesi “La Santissima, Arte e Storia verso la rinascita” in programma dal 17 dicembre al 9 gennaio 2022 presso la Chiesa di San Lorenzo, situata nella omonima piazza.

Sculture, acquarelli, dipinti, tutti ispirati a La Santissima per rendere omaggio all’ex complesso domenicano, luogo del cuore degli abitanti di Gussago e della Franciacorta, che dopo anni di abbandono sarà finalmente restituito alla popolazione a seguito di un importante progetto di recupero e di riqualificazione la cui conclusione è prevista nella primavera del 2022.

Per sostenere il restauro di questo luogo simbolo, le 27 opere saranno poi esposte dal 9 gennaio al 18 aprile in alcune attività commerciali del Comune e messe in palio attraverso una lotteria aperta a tutta la cittadinanza. L’estrazione avverrà il giorno di Pasquetta.

Giovanni Coccoli Sindaco di Gussago ha affermato “La Santissima è il simbolo di Gussago e della Franciacorta, un luogo che vogliamo valorizzare con importanti lavori di restauro affinché torni a essere uno spazio a disposizione di tutta la nostra cittadinanza e dei visitatori di prossimità. Per fare ciò abbiamo attivato una serie di iniziative volte al suo recupero, una di queste è la mostra La Santissima, Arte e Storia verso la rinascita, attraverso la quale 27 artisti Gussaghesi oltre a omaggiare questa icona metteranno in palio le proprie opere attraverso una lotteria. Ci auguriamo che la popolazione partecipi alla raccolta fondi tramite la lotteria o attraverso lo strumento dell’Art Bonus”.

È anche possibile contribuire attivamente al recupero de La Santissima con una semplice erogazione liberale attraverso la raccolta fondi della misura dell’Art Bonus a sostegno del mecenatismo culturale che consente di recuperare il 65% dell’importo versato nei tre anni successivi. Creato dal Ministero per i beni e le attività culturali italiano, l’Art Bonus si rivolge a privati cittadini (persone fisiche: dipendenti, pensionati, lavoratori autonomi), enti non commerciali (fondazioni bancarie, associazioni…) e titolari di reddito d’impresa (imprenditori individuali e società) che possono effettuare erogazioni liberali a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano usufruendo di un credito di imposta pari al 65% dell’importo donato.

La lista dei 27 artisti e i titoli delle loro opere:

Nome – Cognome – Titolo
1 ADAMO Francesca Gli inganni del tocco dell’Angelo
2 ALLIEVI Elena Terza sperimentazione
3 BIONDI Luciano L’arte della natura
4 BOEMI Luigina Come un’isola
5 BONOMETTI Giuseppe e Dante Sete
6 BUSI Eugenio Brocca con anemoni
7 CALZA Giorgio Le fontanelle
8 COLA Sabrina Bagliori di colore alla Santissima
9 FRISO Johan Stress
10 GASPARINI Carla Punto cardinale
11 GHIDINELLI Adriana Divinità e natura
12 Gianni GIUSSANI Nuvole sulla valle
13 GOTTARDI Candida Visione magica
14 HATAKEDA Mitsuyasu L’essenza della Santissima
15 ITALIANO Anonimo Omaggio ad Angelo Inganni
16 LEVI Francesco “La mano di Dio posa delicatamente la Santissima sul colle Barbisone il sindaco e la cittadinanza assistono festosi alla scena”
17 MARELLO Laura La Santissima
18 MISSAGLIA Renato Colori alla Santissima
19 MORETTI Guido Metamorfosi di parallelogrammi
20 MOTTINELLI Giulio Luna di ottobre
21 PADERNO Franco Via Roma
22 POLATO Liala Verso la rinascita
23 ROMANO Rosanna In onore a Salvator Dalì opera La testa di Cristo
24 RONCALI Tiziana Complesso monumentale della Santissima
25 SABATTOLI Angela Santissima: bella fuori, bella dentro.
26 TAIOLA Elisa Corale
27 UBERTI Elio Da quel nucleo