La via della compassione, Tara Brach parla del nuovo metodo RAIN

Dal 5 agosto in tutte le librerie italiane il libro della psicologa americana dove si parla di come il potere dell’amore può trasformare la propria vita

la via della compassioneLa psicologa americana specializzata nell’applicazione degli insegnamenti buddisti e della meditazione consapevole che indica la strada sicura lungo la via della guarigione da tutti i mali del nostro tempo

“Quando mi ritrovo bloccata in emozioni dolorose, questo mi porta a una consapevolezza che continua a rinnovarsi, a una comprensione che ha cambiato profondamente la mia vita: devo amarmi fino a guarire. L’unica strada per tornare a casa è la via della compassione”.

Liberarsi dalla vergogna, dalla paura e dalle convinzioni negative per sentirsi finalmente più saggi e felici. Questo è l’obiettivo del libro di Tara Brach “La via della compassione – Risveglia il potere dell’amore per trasformare la tua vita”, edito da Roi Edizioni e in Italia da oggi.

Psicologa americana, autrice, sostenitrice della meditazione buddista, Tara Brach ha rimodulato il metodo rain facendolo diventare davvero “una pioggia di consapevolezza”. In questo libro profondo e pratico allo stesso tempo, Brach offre un antidoto al veleno dei cattivi sentimenti che intossicano le nostre esistenze, una pratica meditativa in 4 fasi, di semplice, apprendimento descritta dall’acronimo RAIN (Riconoscimento, Accettazione, Indagine, Nutrimento).

Con la prefazione all’edizione italiana firmata da Lucia Giovannini – autrice di best seller, definita dai media più prestigiosi la “Louise Hay italiana” – il percorso è spiegato e reso vivo da storie reali di persone che hanno superato sentimenti di sopraffazione, di perdita, relazioni dolorose e traumi del passato abbandonando le convinzioni limitanti, i conflitti, i pregiudizi invisibili e riscoprendo le fonti di amore, perdono, saggezza e compassione che vivono dentro ognuno di noi.

La Brach pratica ciò che insegna ed è un grande esempio di congruenza e verità quando spiega cosa significa vivere una vita autentica, libera dai rimpianti e in cui l’unica strada per tornare a casa è la via della compassione, verso se stessi e verso gli altri. Percorrere i 4 passi le ha aperto, e può aprire a tutti, una strada sicura verso la guarigione.

Ecco il percorso:

1. RICONOSCIMENTO – Comincia nell’attimo in cui focalizziamo l’attenzione su qualsiasi pensiero, emozione, sentimento o sensazione che proviamo nel momento presente. La domanda essenziale è: che cosa sta succedendo in me? Provate ad assumere la prospettiva di un testimone non giudicante. Non dovete cercare nulla, semplicemente calmatevi e notate ciò che accade.

2. ACCETTAZIONE – Comporta lasciare andare tutti i sentimenti che abbiamo riconosciuto e anche accettare di detestare ciò che stiamo provando. È il momento di diventare consapevoli di tutto ciò che accade in noi.

3. INDAGINE – Osservate con un’attenzione gentile e curiosa l’esperienza che state vivendo e ponetevi alcune domande che possono essere d’aiuto. Qual è l’aspetto peggiore di questa situazione? Quali emozioni suscita in me?

4. NUTRIMENTO – Sentitevi liberi di sperimentare per capire come accompagnare la vostra vita interiore con le parole, con il tocco, con le immagini o con la vostra energia. Scoprite cosa in particolare vi fa sentire nutriti. Impiegate tutto il tempo di cui avete bisogno per offrire a voi stessi attenzione e cura, e infine datevi il tempo di ricevere.

Come quando “dopo la pioggia torna sempre il sereno”, nella fase after the rain, bisogna spostarsi dal fare all’essere. L’invito è a rilassarsi e a permettere che quanto emerso entri nello spazio del cuore.

Il metodo Rain è davvero un esercizio liberatorio che porterà, inevitabilmente, a una trasformazione.

TARA BRACH, è una psicologa americana, un’autrice e sostenitrice della meditazione buddista. Attualmente lavora a Washington DC. È inoltre fondatrice e insegnante presso la Insight Meditation Community, dove le sue lezioni settimanali di meditazione vengono regolarmente frequentate da più di 120 studenti. Ha completato il suo corso di Insight Meditation sotto la guida di Jack Kornfield. Insegna anche meditazione buddista nei centri yoga negli Stati Uniti e in Europa, tra cui il centro di meditazione Spirit Rock a Woodacre, in California, il Kripalu Center e l’Omega Institute for Holistic Studies. È specializzata nell’applicazione degli insegnamenti buddisti e della meditazione consapevole alla guarigione emotiva. Ha scritto molti libri che trattano questi argomenti, tra cui Il potere straordinario dell’accettazione radicale e True Refuge.