Lamorgese: “Non possiamo bloccare i barchini affondandoli”

ROMA – “Una delle accuse che ci rivolgono è che non abbiamo bloccato gli sbarchi autonomi. Ma non possiamo bloccare i barchini affondandoli. Non devono partire, bisogna quindi lavorare con i Paesi di provenienza, come la Tunisia dove sono stata due volte a luglio ed agosto”.

Lo ha detto la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, intervenendo al Forum Ambrosetti a Cernobbio. La ministra ha ricordato che “negli ultimi due mesi tutti i migranti sono arrivati con sbarchi autonomi, l’unico arrivo con una nave ong è avvenuto la scorsa settimana ed ha riguardato 350 persone”.