Landini: “La maggioranza non si rende conto della situazione sociale”

55

Maurizio LandiniROMA – “Ho la sensazione che la maggioranza e il sistema dei partiti non si stanno rendendo conto, e lo dico con giustificato motivo, di quella che è la reale situazione sociale delle persone nel nostro Paese”. Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini (foto), a “L’aria che tira” su La7, invitandoli “a tornare in sintonia” con il Paese.

“Il problema di essere solo lo ha chi non sta capendo quello che succede oggi nel Paese. E noi non lavoriamo per dividere, ma per unire il Paese”, aggiunge rimarcando che lo sciopero proclamato con la Uil “non è politico o contro qualcuno” ma per ottenere risultati.