L’Angolo di Marta Lock, in arrivo una nuova rubrica

Marta LockDa venerdì 7 settembre L’Opinionista ospiterà una nuova rubrica che andrà ad arricchire i suoi servizi di intrattentimento online.

Parlamo de L’Angolo di Marta Lock, uno spazio, un contenitore dove si parlerà di arte, cultura, viaggi, lifestyle a tutto tondo; le eccellenze del nostro paese, i luoghi a cui non rinunciare.

La stessa Lock riferisce:

“Vi racconterò di mostre, eventi, vi parlerò di chi ha scelto di fare dell’arte la propria vita e di chi ha deciso di fare con arte ciò che fa nella vita. Pittori, grandi mostre, design, cucina, gioielli, in cui saranno protagonisti non gli oggetti bensì chi li pensa e li realizza, persone, anime creative di cui vi racconterò le storie, i percorsi e le emozioni che ricevo grazie a loro”.

MARTA LOCK

Marta Lock è nata a Terni il 30 dicembre 1970. Ha una sua rubrica personale, L’Attimo Fuggente sul sito www.martalock.net, sul quale scrive anche i suoi aforismi quotidiani che ha chiamato Pensieri della sera, finalisti per tre anni al Concorso nazionale di filosofia di Anpf Confilosofare. Notte Tunisina è il suo romanzo d’esordio del 2011, mentre Quell’anno a Cuba, il suo secondo lavoro, viene dato alle stampe nel 2012. Ritrovarsi a Parigi, la sua terza opera, pubblicata nel 2013, ha vinto tre premi letterari nel corso del 2014, mentre Miami Diaries, il suo quarto romanzo uscito a marzo 2014, viene insignito di due premi. Nel 2015 pubblica la raccolta Pensieri per l’Arte dove associa 150 opere di pittori contemporanei ai suoi aforismi e che nel 2017 è protagonista di una raccolta fondi in favore dei terremotati di Amatrice.

Nel giugno del 2015 le viene conferito il Premio alla Cultura a Galatone Arte 2015, per il suo ruolo di interesse, impegno e promozione dell’arte in tutte le sue forme. A settembre 2015 esce la sua quinta opera, La sabbia del Messico. Nel mese di febbraio 2016 pubblica il suo primo saggio, Ricomincia da te. A marzo 2017 esce il suo sesto romanzo, Dimenticando Santorini. Ha curato la sezione Mostre d’Arte e la rubrica da lei ideata, Tavolozze Emergenti per Alpi Fashion Magazine, di cui assume per sei mesi la carica di Direttore Editoriale, successivamente collabora con Ok Arte. Dal mese di maggio 2017 inizia a collaborare con il magazine MyWhere per cui scrive di viaggi e di ristoranti, nel dicembre 2017 nasce la sua rubrica, L’Angolo di Marta Lock su Il Fogliettone, in cui recensisce arte, cultura, letteratura, lifestyle e talenti di ogni settore creativo. Recensisce pittori, scultori e artisti fin dal 2015, redige note critiche anche per cataloghi monografici. Dal mese di aprile 2018 inizia a collaborare come contributor per l’Editrice Quadratum (Love Story, Intimità).