L’attacco di Rocco Siffredi su Instagram: “Persone che cercano di avvicinare il loro nome al mio, cercano pubblicità”

MILANO – Con un lungo video pubblicato ieri sul proprio account Instagram, il regista, attore e produttore di cinematografia per adulti, Rocco Siffredi, ha voluto rispondere ad alcuni attacchi personali, subiti nei giorni scorsi da parte di individui alla ricerca di pubblicità gratuita. Nel video, il regista orginario di Ortona (CH), mostra alcune lettere arrivate a testate giornalistiche e a periodici nazionali, nonché cita alcuni episodi durante le recenti dirette di note trasmissioni nazionali.

La tempestività di queste missive e della ricerca di una facile pubblicità, coincide con il periodo in cui la cinematografia mondiale per adulti celebra le proprie eccellenze professionali. Infatti il 55enne attore, regista e produttore abruzzese è stato insignito giovedì scorso a Los Angeles, del premio Xbiz come:“miglior regista straniero”. Rocco Siffredi è uno dei pochi professionisti italiani in lizza questa settimana, per la vittoria in 13 categorie delle più prestigiose statuette dell’intrattenimento per adulti: gli AVN Awards di Las Vegas.

I premi vengono assegnati dall’industria americana a luci rosse, durante la più importante fiera mondiale dedicata alla cinematografia e all’intrattenimento vietato ai minori, le cui edizioni si svolgono in California da 36 anni.