Libri da leggere: i consigli di aprile 2021

136

leggi con me aprile 2021

Torna la rubrica culturale de L’Opinionista: tra episodi biblici e tabù culturali, ecco i libri scelti per il mese di aprile da Leggi con me

“I libri sono tutto, i libri sono la vita”, diceva Inge Feltrinelli. Noi de L’Opinionista ne siamo convinti, ed è per questo che anche questo mese presentiamo la rubrica culturale Leggi con me. Per il mese di aprile abbiamo deciso di selezionare alcuni autori molto diversi fra loro.

La vita secondo Naty di Natalia Paragoni. Classe 1997, l’autrice del primo libro è una giovane beauty e lifestyle influencer da quasi un milione di follower sui suoi canali social. Li ha conquistati così, i suoi fab: con i suoi tutorial di make up, con gli shooting fotografici e con Instagram, dove l’autrice racconta le sue giornate e la sua vita. Sin da quando, più piccola, ha sofferto a causa del bullismo; fino alla scoperta del make up. Una passione che poi è diventata la sua professione. Ma il libro è molto di più: è un vero e proprio tuffo nel passato, che mette a nudo la persona, con le sue fragilità. Che sui social non si vedono.

Un giorno con Giuseppe di Arimatea di Cesare Merlini. È da poco passata la festività cristiana della Pasqua: un’occasione in più per proporre questo libro che parla di un personaggio del nuovo testamento. Ma in una luce apparentemente diversa: ricco uomo d’affari e appartenente al Sinedrio di Gerusalemme – pur essendo di nascosto un discepolo di Gesù – Giuseppe di Arimatea è l’uomo che chiede e ottiene di poter prendere in consegna il corpo di Cristo una volta morto. Cesare Merlini fa parlare questo personaggio, che ha contribuito alla nascita del culto cristiano, e che appare come un uomo tormentato. In perenne contrasto tra il razionalismo e la fede, Giuseppe ha più di un contatto con i compagni di Gesù, ma da questi viene marginalizzato.

La presa di Orfeo di Emanuel Alessi. È il romanzo d’esordio dell’autore toscano: una storia d’amore, sicuramente, ma soprattutto la storia di un amore “diverso”, come è possibile leggere nella prefazione. Si tratta di un romanzo di formazione, in cui un adolescente deve affrontare i cambiamenti del suo corpo e la scoperta della sua sessualità. Con la sessualità il giovane conosce anche i primi sentimenti, a cui si affaccia in modo genuino e senza pregiudizi. Conosce, o meglio vede per la prima volta in modo diverso, anche Adele. Che è una vecchia amica di famiglia, ma ben presto diventa una compagna e una complice con cui costruire un futuro.

Quello che non sai di Susy Galluzzo. La storia tratta della maternità e soprattutto della paura di non essere all’altezza. Michela, detta anche Ella, è una donna che ha passato gli ultimi anni della sua vita a crescere la figlia Ilaria, dedicandosi a lei con amore e dedizione. Un impegno quotidiano e senza sosta, che spesso ostacola la donna nella sua professione di medico. Ben presto Ella mette in discussione le scelte fatte, e inevitabilmente il rapporto con le persone che ha attorno cambia. A partire dalla figlia, che quasi viene investita da un’auto in corsa, senza che la madre la avvisi. Così la donna inizia a tenere un diario, in cui parla alla sua stessa madre morta quindici anni prima: attraverso i ricordi, vecchi e nuovi, Ella troverà il coraggio di ricominciare. Affrontando un “distacco necessario” che la porrà di fronte a un inconfessabile paura.

Riviera, Valentino Ronchi. È il romanzo d’esordio del poeta Valentino Ronchi; un romanzo che parla della normale quotidianità di una famiglia milanese degli anni ’70. Marianna Delfini nasce fuori Milano, “in Riviera”: una periferia remota e all’ombra della tangenziale, dove la vita scorre tranquilla e – inevitabilmente – Marianna ben presto cresce e diventa adulta. Spesso però il suo passato, fatto di gioie, dolori e ricordi, si riaffaccia nella sua mente. L’amica del cuore, il primo fidanzato e la zia preferita sono solo alcune delle figure che riappaiono nella vita di Marianna.

Libri del mese di aprile 2021

  • La vita secondo Naty, Natalia Paragoni, Mondadori Electa;
  • Un giorno con Giuseppe di Arimatea di Cesare Merlini, Luca Sossella Editore;
  • La presa di Orfeo, Emanuel Alessi, Self publishing;
  • Quello che non sai, Susy Galluzzo, Fazi Editore;
  • Riviera, Valentino Ronchi, Fazi Editore;
  • Il gioco della notte, Camilla Lackberg, Einaudi;
  • Michel Bussi, Tutto ciò che è sulla terra morirà, Eo Edizioni;
  • Crush, Tracy Wolff, Sperling & Kupfer;
  • L’amica d’infanzia, Jessica Fellowes, Mondadori;
  • Il canto del boia, Norman Mailer, La nave di Teseo.