M5S, Conte: “Fiducioso che il Tribunale riconoscerà la validità delle delibere”

62

ROMA – Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 stelle “sospeso”, insieme allo Statuto del Movimento, da un’ordinanza del Tribunale di Napoli, si è detto “fiducioso” che lo stesso Tribunale possa ribaltare la decisione.

Al termine della cena in compagnia del garante e fondatore M5S, Beppe Grillo, l’ex premier ha spiegato il suo punto di vista ai cronisti: “Abbiamo avuto una riunione dove abbiamo analizzato tutti gli aspetti giuridici. Siamo fiduciosi, offrendo al tribunale un nuovo documento, che potrà essere riconosciuta la piena validità delle delibere assembleari”.

E a chi gli ha chiesto se il M5S potrà fare marcia indietro rispetto al “divorzio” dalla piattaforma Rousseau per la gestione delle votazioni on line, Conte ha replicato: “Noi la piattaforma ce l’abbiamo”.