M5S, Fico: ‘Stop alle lotte intestine, serve più collegialità’

Roberto Fico

NAPOLI – “Basta con le battaglie intestine, dobbiamo avere una collegialità maggiore, perché alcuni problemi ancora vivi nel M5S derivano da verticismo troppo spinto che c’è stato”. Lo ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico, intervistato da Radio 24. “Serve una collegialità – ha detto – per trovare sintesi, è il sale della democrazia ma anche una soluzione per una maggiore maturità”.

“Il taglio dei parlamentari approvato con il referendum ora chiama altre riforme. Non possiamo lasciare il prossimo parlamento con un numero ridotto di parlamentari e un vecchio regolamento”, ha aggiunto Fico. “Capisco che sono temi che sentiamo da 30 anni – ha spiegato – ma ora il referendum è stato votato e il sì ha vinto in modo schiacciante, è una riforma costituzionale importante che è stata fatta da questa legislatura”.

Fico ha poi concluso: “Ora i regolamenti della Camera e del Senato devono per forza essere adeguati al taglio dei parlamentari, ci vuole una lunga discussione e si arriverà a una riforma. Questo significa mettere in sicurezza le riforme perché funzionino al meglio. E poi serve la legge elettorale che è in commissione affari costituzionali, si sta lavorando ed è importante arrivarci”.