M5s: Raggi contro la deroga al principio della territorialità

46

Virginia RaggiROMA – Virginia Raggi (foto) sta spingendo in queste ore affinché il M5s rispetti le sue tradizionali regole nella definizione delle liste, a partire dalle parlamentarie.

Come confermano fonti autorevoli del partito, l’ex sindaco di Roma, membro del Comitato di garanzia del Movimento 5 stelle, è contraria in particolare alla deroga al principio di territorialità, secondo cui ci si può candidare solo dove si ha residenza, domicilio personale o professionale o centro principale degli interessi vitali.

Secondo le stesse fonti, la deroga a questo principio è un’ipotesi concreta sul tavolo. In giornata il leader dei pentastellati, Giuseppe Conte, avrà una riunione con i coordinatori regionali per decidere il da farsi.