“Mai Tai! Ma che Bon!”: la ricetta di un cocktail esotico

95

acqua di cedroSi è svolta lo scorso 13 marzo Lady Drink, la competizione al femminile dedicata al mondo della miscelazione, regalando molte interessanti suggestioni per i cocktail, soprattutto con l’arrivo della primavera e la voglia di freschezza. A questo proposito, Raffaella Fortunati, la bar lady che ha partecipato alla competizione per Distilleria Nardini, ha presentato un cocktail esotico perfetto per la bella stagione, il Mai Tai! Ma che Bon! Il nome deriva dall’espressione in polinesiano “Mai Tai” che sarebbe “Pazzesco”, tradotto in Veneto “Ma che Bon”.

Questa la ricetta:

4,5 cl di Acqua di Cedro Nardini
1 cl di Mandorla Nardini
0.5 cl di Grappa Riserva 3 anni Nardini
0.5 cl di polpa di frutta Passion Fruit Maracuja Naty’s
Top Alpex Soda Water Plose
Top di Mezzoemezzo Bitter Soda Nardini
3.5 cl di limone fresco

Decorazione

Cedro candito, cima di menta e glitter edibili

Queste le parole di Raffaella Fortunati: “Mai Tai! Ma che Bon! Il nome deriva appunto dall’espressione di un mio cliente che all’assaggio esclamò ”Wow che bon” come per il Mai Tai, espressione polinesiana che significa “Pazzesco! Che buono!”. Questo drink nasce con il pensiero all’estate, ai colori, ai profumi, a momenti di convivialità e relax, dove sorseggiare un long drink dissetante dai sentori agrumati ed erbacei, con note esotiche che ti portano in viaggio. Un viaggio che parte da eccellenze del nostro territorio, come la Distilleria Nardini, il resto del viaggio lo lascio a voi mentre lo sorseggiate! Il mio viaggio invece è stato emozionante, ancor di più quest’anno a Lady Drink Italia, un indimenticabile evento nel quale ho presentato il mio drink gareggiando con Barladies di altissimo livello, con la presenza di tantissimi sponsor ed ospiti, supportata fin dall’inizio di questa avventura dalla Distilleria Nardini e dallo Staff Comarò Castelfranco Veneto”.

Un cocktail perfetto ed elegante per il momento dell’aperitivo, da gustarsi all’aperto accarezzati dalla piacevole brezza primaverile.