Intervista alla makeup artist Manuela Melillo

Manuela MelilloSta per iniziare l’autunno: lunghe giornate in ufficio, sedute in palestra e appuntamenti galanti ci attendono. Ma come è bene truccarci a seconda dell’ impegno che dobbiamo affrontare? E soprattutto quali sono le nuove tendenze moda in fatto di makeup? Lo abbiamo chiesto alla makeup artist Manuela Melillo

Manuela, quali sono le novità in fatto di make up per l’ autunno 2018?

Grazie per la domanda. Allora, l’inverno 2018/2019 è sicuramente minimal, ma con qualche accorgimento. Di solito ogni stagione, si segue un certo stile dettato dalle passerelle della Fashion Week, mentre quest’anno ho notato diversi mix che rendono il make up minimal estremamente camaleontico.

Per farvi un piccolo esempio: nella sfilata di Max Mara, abbiamo trovato sì un trucco minimal, senza troppe architetture, ma con un focus che lo estremizza. Vedi la costruzione del trucco occhi con un unico colore, nero, applicato intenso, definito ed allungato per donare uno sguardo rock. Su alcuni outfit invece, il focus passa alle labbra con colori vivaci che ravvivano l’incarnato oppure, il focus è sugli zigomi, utilizzando blush dai toni caldi per metterli in evidenza.

Per le più fortunate che possiedono ancora una bella pelle abbronzata, come possono valorizzarla anche con il trucco in questa stagione?

Semplicissimo, utilizzando la tecnica del “Sun Kissed”. Quando si è già abbronzati, è facile seguire questa tecnica, perché abbiamo già evidenti i punti dove illuminare, grazie alla luce naturale sul nostro volto. Prendiamo il nostro fondotinta ed utilizziamone pochissimo, meglio ancora se in polvere così da passarne uno strato leggerissimo. Successivamente applichiamo l’illuminante su zigomi, arcata sopraccigliare, fronte e arco di cupido e stendiamolo con un pennello da fard.

Ora creiamo un leggero contouring con una polvere di un tono o mezzo tono più scura del nostro fondo, applichiamo il mascara e una punta di fard e terminiamo il nostro look con un lipbalm. Un look fresco che ravviva l’effetto della pelle baciata dal sole.

Per un incontro di lavoro, magari per un primo colloquio, quale trucco consiglieresti?

Questa domanda mi è stata fatta da poco da una mia amica modella, e rispondo allo stesso modo: minimal, sia nell’abbigliamento che nel trucco e acconciatura. Cerchiamo sempre dei capi che esaltino la nostra figura ma dallo stile basic, così come nel trucco. Molte volte essere troppo vistosi ed estrosi, porta a chi ci esamina a distogliere l’attenzione su cosa abbiamo veramente da dire e da offrire. Quindi si ad un’ ottima base che rende l’incarnato fresco, Si ad una sottile riga di eye liner oppure anche del semplicissimo mascara ,sia sulle ciglia superiori che inferiori, e sì a labbra nude oppure ad un bel colore di rossetto che più si abbina al nostro stato d’animo . Dico -invece- no a make up troppo costruiti, estremamente colorati e vivaci, acconciature complicate o da cerimonia e sorpatutto no ad una nail art estrema!

E per un incontro galante?

Bella domanda! Non sono molto ferrata sull’argomento, posso raccontare la mia esperienza alla prima cena con mio marito. Niente di troppo sexy, personalmente non amo gli uomini che guardano solo il vestito rosso fiammante e non ascoltano quello che hai da dire. Avevo un outfit semplice, ed anche qui minimal, ma molto fashion. Quale? Jeans aderenti color grigio perla, camicia in raso nero con scollo a v e bottoni retrò e dei sandali splendidi altissimi in stile anni Venti color bianco e nero, simili alle scarpe da uomo di quegli anni. In abbinamento ho eseguito un trucco Cat Eye, per rendere sexy lo sguardo. Ho scelto il colore nero ed il grigio chiaro con un punto luce, ciglia finte a ciuffi solo dove servivano, e le labbra nude. Dato che era una cena, non volevo passare il tempo a ritoccare il rossetto. Per l’acconciatura ho scelto una piega mossa, lasciata naturale.

Anche qui il mio consiglio è di non strafare ma per gli appuntamenti seguenti -invece- potete man mano far conoscere il vostro lato da fashion victim!

Ci si può truccare anche in palestra o lì il trucco è bandito? Qualche dritta al riguardo?

La mia risposta è una domanda…Perché?! Capisco chi esce dall’ufficio già truccata e si butta in palestra, ma anche in questo caso esistono gli struccanti. Ma prepararsi per andare in palestra no. So che non è gradevole che qualcuno ci veda con il viso rosso dall’affanno del duro lavoro in sala, ma è anche peggio vedere make up che colano, occhi neri in stile panda e tracce di fondotinta sull’asciugamano.

Evitiamo di stressare troppo la pelle: in palestra sudiamo molto, passiamo poi dall’affaticamento alla sala pesi climatizzata, ed il make up fa da tappo. Poi non lamentiamoci se abbiamo dei brufoletti qui e lì! Consiglio: pelle pulita e idratata e se proprio non vogliamo rinunciare al make up valutate di mettere le extension ciglia e un gloss sulle labbra.