Mancini sull’infortunio di Zaniolo: “È giovane, sarà pronto per gli Europei”

Roberto Mancini

PESCARA – “Al di là dell’infortunio, speriamo che possa recuperare in fretta: comunque è un ragazzo giovane e sarà pronto per gli Europei. Per lui è una brutta tegola, ma si riprenderà”. Lo ha detto il ct della nazionale azzurra, Roberto Mancini (foto), in riferimento all’infortunio occorso ieri contro l’Olanda di Nicolò Zaniolo. Mancini è stato a Pescara con i vertici federali per partecipare alla Festa della Rivoluzione, kermesse dedicata a Gabriele D’Annunzio che stasera chiude i battenti con la storia dello ‘scudetto’, termine e simbolo creato dal Vate durante l’avventura di Fiume.

“Mi dispiace moltissimo per il ragazzo. Zaniolo è un patrimonio per tutto il calcio italiano e questo secondo infortunio proprio non ci voleva. Oggi non l’ho sentito, ho provato a chiamarlo, ma sicuramente più tardi ci sentiremo. Comunque ieri siamo stati tanto insieme e l’ho visto sereno”, ha detto all’Ansa il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, anch’egli oggi a Pescara per la serata finale della Festa della Rivoluzione.