Manovra, Fico: “E’ stato evitato l’esercizio provvisorio”

Roberto Fico

ROMA – La scelta era tra “ampliare i tempi della discussione, sforando il 1° gennaio e prendendomi da solo il rischio di un esercizio provvisorio, o cercare di far approvare la legge di bilancio entro il 31 dicembre anche per dare il tempo al presidente della Repubblica di valutarla e eventualmente promulgarla. Non potevo prendermi io questa responsabilità, sarebbe stato assurdo, fermo restando che i tempi di discussione dovevano essere più lunghi”.

Lo afferma in un video su Facebook il presidente della Camera, Roberto Fico.

“Non sono stato né fazioso né parziale perché per tutte le altre leggi ho dato e darò il tempo massimo, congruo, di discussione, a cominciare dalla legge di riforma costituzionale”, ha aggiunto rispondendo alle critiche dell’opposizione.