Marche, Brunetta: “Tragedia che lascia attoniti in un territorio già ferito”

20

ROMA – “Una tragedia che lascia attoniti in un territorio già ferito. Sono ore drammatiche quelle che le Marche stanno vivendo. Esprimo il mio profondo cordoglio per le vittime e sono vicino ai familiari e ai soccorritori”. Così sul suo canale Telegram il ministro della pubblica amministrazione, Renato Brunetta.

Intanto e’ salito a 7 morti il bilancio delle vittime dell’alluvione che si è abbattuta nella tarda serata di ieri nelle Marche, più precisamente nella provincia di Ancona.

Secondo quanto fa sapere la Protezione civile al lavoro con vigili del fuoco, polizia e Carabinieri quattro vittime si registrano a Ostra, una a Tre Castelli e una a Barbara, dove sono in corso anche le ricerche di tre dispersi. In mattinata il corpo di un uomo è stato recuperato dai vigili del fuoco a Bettolelle di Senigallia, una delle zone più colpite.