Marco Biagi, Casellati: “Le sue idee e il suo impegno continuano a vivere”

27

ROMA – “Il 19 marzo 2002, in un vile agguato, moriva Marco Biagi, giuslavorista e accademico di grande visione. In lui i terroristi vollero colpire lo studioso che puntava a innovare il Paese e adeguare il mondo del lavoro ai cambiamenti sociali ed economici. Le sue idee e il suo impegno continuano a vivere nel ricordo e nel lavoro di chi porta avanti la sua opera”.

Lo dichiara la Presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati (foto), in occasione dell’anniversario della scomparsa del professore, assassinato a Bologna 19 anni fa.