Mattarella a Zelensky: “Mosca brutale, resistenza legittima”

12

Sergio MattarellaROMA – “Va affermata ancora una volta la necessità di una immediata cessazione delle ostilità per l’avvio di un processo negoziale in vista di una soluzione pacifica, giusta, equa e sostenibile per l’Ucraina”. Così il presidente della repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al presidente dell’Ucraina Zelenskyy, in occasione della Festa nazionale del Paese.

“Desidero rinnovare, in quest’ora così drammatica l’espressione più convinta di solidarietà, vicinanza e sostegno della Repubblica Italiana all’Ucraina, impegnata a fronteggiare la brutale e ingiustificata aggressione operata da parte della Federazione Russa, contro la quale legittimamente resiste”, aggiunge.