Meduza, ennesimo sold out negli Usa e date tour europeo

23

Il trio di producer italiani registra l’ennesimo sold out negli States. In arrivo anche il tour europeo e la collaborazione con Pro Dj Academy

mediaNon accennano a rallentare i Meduza, il trio italiano di musica house di maggior successo al mondo. Dopo la grande crescita – in termini di ascolti – di questi ultimi anni, Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio sono stati protagonisti di un dj set interamente dedicato alla migliore house music underground. L’evento si è svolto al Brooklyn Mirage di New York, in una data che ha registrato l’ennesimo tutto esaurito, per un tour americano che ne ha contati già 15. E non è tutto: presto i Meduza saranno in Europa: ecco quando.

Il tour europeo: date

Sono state svelate infatti le prime date del tour europeo dei tre produttori, che porteranno le loro super hit. Di seguito il calendario.

  • Serbia (Exit Festival, Novi Sad, 10 luglio)
  • Francia (Poney Club, Tolosa, 16 luglio)
  • Grecia (Cavo Paradiso, Mykonos, 8 e 15 agosto)
  • Croazia (Barrakud Festival, Zrce, 12 agosto)
  • Regno Unito (El Row, Londra, 21 e 22 agosto)
  • Italia, (Riobo, Gallipoli, 6 agosto, e il 28 agosto al Il Muretto del Lido di Jesolo)

L’academy

In Italia, intanto, Mattia, Simone e Luca mettono a disposizione il loro talento per un notevole progetto: i tre producer entrano infatti a far parte del corpo insegnanti di Pro Dj Academy, la scuola digitale per dj e produttori ospitata e progettata dalla Mat Academy di Alessandro Tripi e Nello Greco. I Meduza sono stati scelti come coach delle star della musica house del domani insieme ad altre eccellenze del mondo del clubbing italiano, tra cui Albertino, Luca Agnelli, Adiel, Ilario Alicante, Lele Sacchi e Luca Pechino.

Gli ascolti

Continuano inoltre a crescere in maniera esponenziale i dati relativi all’ascolto dei Meduza in tutto il mondo: l’ultimo singolo, Paradise, ha già superato i 650 milioni di streaming su tutte le piattaforme digitali, segnando così un record di numeri strabiliante. Il brano è già certificato quadruplo disco di platino in Irlanda, doppio platino in Slovacchia e Svizzera, platino in Italia, Australia, Brasile e Sud Africa e dischi d’oro in Austria, Belgio, Canada, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Messico, Olanda, Nuova Zelanda, Portogallo, Svezia e Regno Unito.