Mes, Vietina: “Solo se senza condizioni e fondi per potenziare ospedali”

simona vietina

“Sul fronte del MES non ci sono dubbi di nessun tipo, in piena coerenza con la linea indicata dal Presidente Silvio Berlusconi: lo strumento va utilizzato, in particolare sul fronte delle spese sanitarie. Naturalmente questo utilizzo, come abbiamo sempre sostenuto, deve essere libero da condizioni e da legacci che possano farci perdere la vera sovranità sul nostro Paese.

Tuttavia, in questa situazione di emergenza, rinunciare per partito preso a fondi così importanti ci sembra anacronistico e lontano dalle vere esigenze del Paese e dei territori: con le risorse del MES potrebbero realizzarsi interventi importanti sul fronte sanitario anche regionale.

Penso al nuovo ospedale di Cesena, ad esempio, o al necessario potenziamento delle strutture di Forlì e di Faenza che, nella crisi legata alla pandemia, hanno evidenziato l’esigenza di importanti interventi, pur reggendo con grande professionalità l’urto del contagio”. Così Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia e sindaco di Tredozio (FC).