Ministri a Filagosto Festilval 2019: quando e dove

Ministri

Appuntamento per il 2 agosto 2019 nella nuova location a Filago. Il concerto sarà preceduto del live di Alosi, ingresso gratuito

FILAGO – Il 2 agosto 2019 torna il Filagosto Festival dove tornano i Ministri che saranno preceduti dal live di Alosi, penna visionaria e voce del duo il Pan del Diavolo. Dopo dieci anni di carriera e centinaia di concerti alle spalle, nel 2019 arriva il disco solista d’esordio in cui lascia da parte il folk a favore di un rock ruomoroso ma viscerale.

Ingresso gratuito e nuova location per l’evento che si svolgerà in Via delle Industrie 1. Queste le parole dei Ministri che ricordano il loro live lì del 2007:

“Salimmo sul palco del Filagosto Festival per la prima volta nell’estate del 2007 e ci divertimmo così tanto che facemmo il bis nel 2008. Ritrovarsi dopo più di 10 anni è la miglior prova del passato migliore che stavamo cercando: il 2 agosto, a 30 km da Milano, a 20 km da Bergamo ma soprattutto a 0 km da Filago – per l’unica data del 2019 in Lombardia”.

I MINISTRI fanno il loro ingresso nella musica italiana nell’autunno del 2006, e non possono certo passare inosservati: il loro esordio autoprodotto I Soldi Sono Finiti è un’anomalia rock in un panorama dominato da hip hop e musica elettronica, e l’originale e ironica copertina (che contiene una vera moneta da un euro) fa parlare di loro oltre i confini della scena indipendente. A far girare il nome non solo le provocazioni e le tematiche non comuni: i loro live trascinanti conquistano tutti e attirano anche l’attenzione dalla Universal, che mette subito la band sotto contratto.

É la volta quindi dell’ep La Piazza (che contiene la hit Diritto Al Tetto, nata dalla storia di un senzatetto costretto ai domiciliari sulla panchina di un parco) e nel 2009 di Tempi Bui, l’album che, trascinato da una title-track che omaggia Brecht e dal singolo Bevo, consacra a livello nazionale il trio milanese – che, tra le altre cose, suona per la prima volta in uno stadio (a Udine prima dei Coldplay) e viene chiamato per un featuring da Caparezza. Un anno più tardi pubblicano Fuori, che esplora nuovi territori sonori e ribadisce un percorso personalissimo – che li porterà in tv con Morgan e sui palchi accanto ai Foo Fighters. Il quarto capitolo in studio, Per Un Passato Migliore, è un ritorno alle loro radici più elettriche, e i singoli tratti dall’album – Comunque, Spingere e Una Palude – conquistano un pubblico crescente e li costringono a tour sempre più fitti, anche oltre i confini italiani.

Nel 2015 pubblicano quello che è ad oggi il loro ultimo album, Cultura Generale – registrato in presa diretta a Berlino da Gordon Raphael (già produttore degli Strokes) – e partono per un nuovo tour che farà registrare il tutto esaurito nei superclub italiani. Nell’autunno del 2016 festeggiano il decennale del loro primo album con dodici concerti speciali e quindi scompaiono (dalle scene e dai social) per mettersi al lavoro sul nuovo materiale.
A marzo 2018 è uscito il loro sesto album dal titolo Fidatevi per Woodworm label.