Nagorno Karabakh: Fassino, ‘Adesso rispettare il cessate il fuoco e applicare l’accordo’

ROMA – Qui di seguito la dichiarazione del Presidente della Commissione Esteri della Camera dei deputati, Piero Fassino, dopo l’intesa siglata tra il Presidente dell’Azerbaijan Aliyev e il Presidente dell’Armenia Pashinyan, con la mediazione del Presidente russo Putin:

“Un importante passo per una soluzione stabile e condivisa delle relazioni tra Azerbaijan e Armenia e dello status del Nagorno-Karabakh. Adesso è essenziale che le parti in conflitto rispettino rigorosamente il cessate il fuoco, attuino puntalmente gli impegni assunti e si predispongano ad un negoziato che dia stabilità e sicurezza al Caucaso e a tutti i popoli che vi abitano. L’Osce, l’Unione Europea e la comunità internazionale assumano ogni iniziativa utile ad accompagnare il percorso di stabilizzazione e pacificazione, così come è necessario che la comunità internazionale predisponga un piano di aiuti umanitari per soccorrere le popolazioni civili martoriate dal conflitto”.