Genova, Marina Savoia presenta il libro di Milvia Moretti

Si parla di scrittura, di vita e di partigiani il 23 Gennaio alle 16.30 nella Sala Tramontana della Biblioteca Cervetto di via Jori

Genova, Marina Savoia presenta il libro di Milvia Moretti

GENOVA – Giovedì 23 gennaio alle ore 16.30 nella Sala Tramontana della Biblioteca Cervetto di via Jori a Genova. Rivarolo Mraina Savoia presenta il libro “Noi che guardavamo a sinistra e respiravamo aria di solidarietà” di Milvia Moretti.

“…Sono nata nel 1949 a Genova nel quartiere operaio di Certosa, ricco di stimoli sociali e culturali…

“Oggi Milvia si racconta, per lasciare memoria alla nipote Arianna e alla generazione che verrà, non solo di ciò che ha vissuto, ma anche di quanto ha sognato e fantasticato. Passa insomma le sue storie come il corridore passa il testimone a chi viene dopo e ne prosegue la corsa. Raccontare allunga la vita e crea continuità. Serve a coltivare la nostra umanità e a condividerla. Perché le storie, anche quelle inventate, parlano di noi e prendono nel tempo la voce di chi ha dato loro ascolto.”

Dalla prefazione di Marina Savoia

Milvia Moretti è nata a Genova nel 1949. Laureata in Lettere con una tesi su cinema e politica, è da sempre impegnata nelle attività di recupero e inserimento delle fasce deboli, ha lavorato per più di vent’anni come educatrice presso l’Istituto dei ciechi David Chiossone, poi nella Provincia di Genova. Negli ultimi dieci anni di attività ha lavorato nella segreteria dell’assessore Giuseppe Piero Fossati. Dal 1995 al 2005 è stata Vicesindaco e Assessore ai Servizi Sociali, Sanità, Politiche del lavoro, Pari opportunità, Solidarietà e Pace del Comune di Sori. In pensione dal 2011, ha continuato ad occuparsi di problematiche sociali. Il suo percorso politico è stato lento ma continuo, molto più istintivo e sociale che politico. Vissuto con il cuore, un percorso personale, pieno di dubbi, talvolta conflittuale, ma rigoroso. Da sempre ama scrivere poesie, poemetti e racconti per mantenere viva la memoria sui temi della Resistenza e della lotta alla criminalità organizzata. Dopo i due libri “Piccola Storia di Mi” e “La Casa Vicino al fiume”, ha pubblicato per Erga il “Diario segreto di una nonna”.