“Occhiali neri”, alla scoperta del nuovo film di Dario Argento

58

xinyu zhang dario argento

La pellicola sarà presente alla 72esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino – Special Gala

L’eclissi oscura il Sole in una torrida giornata di estate. É il presagio del buio che avvolge Diana quando un serial killer la sceglie come preda. La giovane escort, per sfuggire al suo aggressore, va a schiantarsi contro una macchina, perdendo la vista. Dallo choc Diana riemerge decisa a combattere per la sua sopravvivenza, ma non è più sola. A difenderla e a vedere per lei adesso ci sono Nerea, il suo cane lupo tedesco, e il piccolo Chin, sopravvissuto all’incidente. Il bambino cinese con i suoi grandi occhi, la voce dolce dall’accento straniero, il carattere di un ometto indipendente e indifeso allo stesso tempo, la accompagnerà nella fuga. Ossessionati dal sangue che li circonda, saranno uniti dalla paura e dalla disperata ricerca di una via di scampo, perché l’assassino non vuole rinunciare alle sue prede. Chi si salverà?

Occhiali Neri è il nuovo, attesissimo film del maestro dell’horror Dario Argento, icona mondiale del cinema di genere che ha segnato intere generazioni con il suo stile inconfondibile e senza tempo.

Il film è prodotto da Conchita Airoldi e Laurentina Guidotti per URANIA PICTURES. Una coproduzione Italia Francia URANIA PICTURES E GETAWAY FILMS in collaborazione con RAI CINEMA in collaborazione con CINE +