Omofobia, Fico: “Tutti protagonisti per costruire una società pienamente inclusiva”

ROMA – Ieri è stata celebrata la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia. Qui di seguito il commento del Presidente della Camera, Roberto Fico: “Ancora oggi, in Italia e nel mondo, troppe persone continuano ad essere bersaglio – solo in ragione della propria identità sessuale – di pregiudizi, discriminazioni ed episodi di violenza. Intollerabile per una comunità che si definisce tale”.

Dunque questa giornata, che UE e Onu hanno voluto per mobilitare una sempre più ampia attenzione sul fenomeno, per Fico deve essere l’occasione di “rinnovare l’impegno di tutte le Istituzioni e della società civile per innalzare il livello della tutela dei diritti e la parità di trattamento per le persone LGBTI. Lo dobbiamo fare promuovendo e favorendo quella cultura dell’inclusione e del rispetto di ogni differenza che è alla base del vivere civile e che è uno dei fondamenti della nostra Costituzione e dei Trattati europei”.

Conclude il presidente della Camera: “Molta strada è stata fatta, a livello legislativo, nei sistemi giuridici di tanti Paesi, ma occorre valutare se introdurre ulteriori misure che rafforzino diritti e tutele. Di questa battaglia, che è anzitutto culturale, per la costruzione di una società pienamente inclusiva dobbiamo essere tutti protagonisti”.