Peppe Provenzano e Irene Tinagli vicesegretari del Pd

40

ROMA – Peppe Provenzano (foto) e Irene Tinagli sono stati scelti come vicesegretari del Pd dal neo segretario Dem Enrico Letta. “Appassionati, sempre al servizio del bene comune, competenti. Tante persone nel Partito Democratico sono così e certamente potranno riconoscersi in Irene Tinagli, prossima vicesegretaria vicaria del PD, e in Peppe Provenzano, prossimo vicesegretario”, si legge in una nota del partito.

“Irene, eletta con 105.437 preferenze, è una nostra europarlamentare, presidente della Commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo. Giuseppe, invece, è stato vicedirettore dello Svimez e Ministro per il Sud e la coesione territoriale. Due scelte, annunciate oggi da Enrico Letta, che come hanno sottolineato Anna Ascani, Brando Benifei, Cecilia D’Elia, Graziano Delrio, Emanuele Fiano, Andrea Marcucci, Antonio Misiani, Nicola Oddati e Lia Quartapelle, dimostrano la ricchezza culturale e politica del Partito Democratico, la forza dell’inclusione, il valore della diversità e del pluralismo”.

A Provenzano e Tinagli vanno “gli auguri di tutti noi, con la certezza che il loro impegno e le loro esperienze ci aiuteranno a rendere più grande e più forte la nostra comunità e ancora più credibili le nostre proposte per l’Italia e l’Europa. Buon lavoro, vicesegretari!”.