Pier Paolo Pasolini, pronto il docufilm sugli anni giovanili: sarà presentato al Biografilm Festival

BOLOGNA – E’ pronto e sarà presentato in anteprima italiana al Biografilm Festival 2020 (Bologna, 5-15 giugno), in concorso nella sezione “Biografilm Italia”, il docu-film “In un futuro aprile”, diretto da Francesco Costabile e Federico Savonitto, prodotto da Altreforme (Udine) con il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa, Cinemazero, Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, Kublai Film.

Girato a Casarsa e nei luoghi pasoliniani del Friuli, con utilizzo di comparse per le scene di evocazione, è un viaggio alla scoperta degli anni giovanili di Pasolini – gli anni Quaranta – attraverso la voce di suo cugino, lo scrittore e poeta Nico Naldini. In quel periodo Pasolini scopre il paesaggio friulano, la lingua e le tradizioni del mondo contadino, sperimenta le prime avventure amorose con alcuni giovani del posto, l’impegno politico nel Partito Comunista, l’insegnamento.

Il film è supportato dal Fondo Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia, FVG Film Commission, Fondazione Friuli ed è distribuito a livello internazionale da CAT&Docs (Parigi).