Pisano: “Con il Decreto Cura Italia abbiamo aperto la Pa anche a start up e piccole e medie imprese innovative”

ROMA – “Con il Decreto “Cura Italia” abbiamo aperto la Pubblica amministrazione anche a start up e piccole e medie imprese innovative. Lo abbiamo fatto affinché anche queste competano per sviluppare servizi facili per i cittadini”. Ha spiegato così la nuova norma, nel convegno Digithon, la ministra Paola Pisano, intervistata da Barbara Carfagna.

Sempre la Pisano ha annunciato che partirà entro l’anno il programma che farà rimborsare ai cittadini una parte del denaro speso se per i pagamenti saranno state utilizzate carte di credito e app: “È un piano che permetterà a chi fa acquisti in digitale di ottenere un rimborso sul denaro speso, “Cashback”. Contribuirà anche a ridurre gradualmente i costi della gestione del contante, dalla produzione di banconote e monete (a carico dello Stato) alla sicurezza del trasporto di danaro (un onere che ricade su soggetti pubblici e privati)”.