Ponte Morandi: Grillo, “Solidale con Mattarella che ha scelto di non parlare”

Beppe Grillo

GENOVA – “La presenza di Atlantia e Autostrade alla commemorazione di Genova era l’equivalente di Casapound oppure i nazisti dell’Illinois al memoriale di Sant’Anna di Stazzema”.

Lo scrive Beppe Grillo, fondatore del Movimento 5 Stelle, in un post sul suo blog relativo alla commemorazione delle vittime del crollo del ponte Morandi, dove rivolge la sua “solidarietà e vicinanza più assolute al capo dello stato, che ha scelto di non dire nulla, e alle famiglie delle vittime, che hanno saputo imporsi e far allontanare gli innominabili (ma solo per oggi)”.