Prezzi guerra: il gas continua la discesa sotto i 200 euro

21

fiamme gas fornelloMILANO – Continua la discesa del prezzo del gas mentre l’Europa si prepara a presentare domani il pacchetto di misure per far fronte alla crisi energetica e al caro energia e la Russia subisce la controffensiva ucraina nell’Est del Paese. I future Ttf con scadenza ottobre cedono il 5,6% a 195,5 euro al megawattora sulla piazza di Amsterdam. Sempre sul fronte energetico il petrolio inverte la marcia e avanza dell’1%, con il wti a 87,6 dollari e il brent a 93,9 (+1,1%).

Gli acquisti riguardano un po’ su tutte le materie prime con l’oro che avanza dello 0,6% a 1.726 dollari. Sul fronte delle derrate alimentari, grano tenero e grano duro sono entrambi in calo (-0,5% e -0,6%), rispettivamente a 924 e 864 dollari al bushel, mentre evaporano le preoccupazioni legate alla richiesta del presidente russo Vladimir Putin alla Turchia di tagliare le forniture all’Europa.