Colle, fumata nera: 672 schede bianche

27

ROMA – Fumata nera al primo scrutinio a Montecitorio per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica. Sono 672 le schede bianche. Non è stato dunque raggiunto il quorum. 49 le schede nulle, voti dispersi 88. Presenti e votanti 976. Nessun astenuto. Il quorum richiesto nella prima votazione – e così nelle due successive – è dei due terzi, pari a 672 voti.

Tra i nomi letti dal presidente della Camera, Roberto Fico, anche quelli di Mattarella, Draghi e Casellati, nonché Amadeus, Bruno Vespa e Lotito. Inoltre Elisabetta Belloni, Alberto Angela, Antonio Tajani, Umberto Bossi, l’ex magistrato Paolo Maddalena e Pier Luigi Bersani sono i primi nomi ‘outsider’, che fanno eccezione rispetto alle tante schede bianche. 36 voti per Paolo Maddalena, 16 a Mattarella.