Progetto “Ballo ma non sballo”: una serie di incontri online

44

logo ayeTORINO – Promuovere il divertimento sano, sicuro ed equilibrato, nel rispetto della propria persona e dei propri coetanei e avere uno svago all’insegna dell’equilibro. Questi i principi base del progetto “Ballo ma non sballo”, promosso dall’associazione torinese AYE (Alternative Young Entertainment) e che torna con un ciclo di incontri rivolto agli studenti delle scuole superiori, con il Patrocinio della Regione Piemonte.

“Creare contesti e divertimenti sani nei quali i ragazzi possano relazionarsi e condividere le proprie passioni, senza rappresentare un pericolo per sé stessi e per gli altri – spiega Andrea Crivelli, Consigliere della Provincia di Novara con deleghe in particolare ad istruzione, programmazione scolastica e politiche educative – Gli obbiettivi di AYE si sposano alla perfezione con il mio impegno sia di Consigliere sia di docente: un progetto che si è iniziato a supportare da un paio d’anni, grazie alla sua capacità di coinvolgere non soltanto studenti, ma anche insegnanti e genitori. Sostenere queste iniziative è doveroso, in quanto legano le istruzioni ad aspetti socio-educativi”.

Gli incontri si svolgono presso l’istituto Giuseppe Bonfantini di Novara sulla piattaforma Zoom Meeting e si articolano in tre moduli, rivolti rispettivamente a studenti, docenti e genitori.

Il primo appuntamento è stato martedì 30 marzo con l’avvocato Lorenzo Papa, ed è stato dedicato ad etica, morale e coscienza.

Questi i successivi incontri:

Giovedì 08 aprile 2021 (dalle 11 alle 13)
comportamenti disfuzionali: binge drinking e tagabismo. Relatrice: Alessandra Forza (psicologa)

Mercoledì 14 aprile 2021 (dalle 11 alle 13)
Abuso e uso di sostanze stupefacenti, dipendenza e conseguenze. Relatori: Tiziano Canello
(psicologo) e Sandro De Angelis (infermiere e psicologo)

Mercoledì 21 aprile 2021 (dalle 11 alle 13)
Dipendenza dai social network: strategie e suggerimenti per evitarla. Relatore: Mirko Romano, social media manager

Gli stessi incontri si svolgeranno – con analoghe modalità ed orari – presso l’istituto Gobetti Marchesini di Torino mercoledì 7, lunedì 12, lunedì 19 e mercoledì 28 aprile.

L’Associazione AYE è stata fondata nel 2019 da Ruggero Ninno, professionista da anni attivo nel settore dell’intrattenimento serale e notturno e delle iniziative culturali. La sua esperienza lo ha portato a dare vita ad un progetto rivolto ai giovani e che unisca educazione, istruzione e divertimento. In questi due anni gli incontri di AYE hanno convolto numerose scuole piemontesi.