Proroga CIG e rinvio tasse a fine anno, il commento di Capone

paolo caponeROMA – “Prorogare la cassa integrazione e rinviare il pagamento delle tasse almeno a fine anno. Lo chiedono i cittadini, lo esige il buonsenso, quello che evidentemente questo Governo non ha”. Lo afferma il Segretario Generale dell’UGL, Paolo Capone, che aggiunge: “Se nelle intenzioni dell’Esecutivo c’è la volontà di allungare il periodo di cig fino a dicembre è una notizia positiva, perché l’emergenza dovuta alla pandemia non è affatto cessata e non si contano più le aziende in difficoltà, che chiedono di dilatare il periodo di tutela di questo importante ammortizzatore sociale. Ma bisogna fare in fretta. Così come è urgente – prosegue Capone – dare una boccata di ossigeno ai cittadini con il rinvio delle tasse almeno fino a dicembre, perché le difficoltà sono tante e in questi mesi di crisi la produzione e il lavoro sono mancati. Il Governo, quindi, acceleri e trasformi le chiacchiere di circostanza in provvedimenti concreti, da attuare subito, in attesa di lavorare su riforme più organiche come quella fiscale, ormai improrogabile” conclude.