Putin a Raisi: “Siamo pronti ad aumentare la cooperazione nella lotta al terrorismo”

18

putinROMA – Il presidente russo Vladimir Putin (foto) ha espresso le condoglianze al presidente iraniano Ebrahim Raisi dopo l’attacco terroristico al mausoleo di Shiraz, rivendicato dall’Isis, confermando “la disponibilità ad aumentare la cooperazione nella lotta al terrorismo”. E’ quanto rende noto il Cremlino, citato dalle agenzie russe.

“L’intenzione del nemico è quella di interrompere i progressi del Paese, e quindi queste rivolte aprono la strada al terrorismo”, ha dichiarato il presidente Raisi all’indomani dell’attacco a Shiraz, nell’Iran meridionale, con un bilancio di almeno 15 morti. Sempre ieri in migliaia si sono recati sul luogo di sepoltura di Mahsa Amini, 40 giorni dopo la morte.