Putin ringrazia i russi per la vittoria del sì al referendum

putinMOSCA – Vladimir Putin ha ringraziato i cittadini russi per il voto sulla riforma costituzionale, approvata secondo i dati ufficiali dal 77,92% dei votanti con un’affluenza del 67,97%. La riforma, tra le altre cose, dà a Putin la possibilità di aggirare il limite di due mandati consecutivi da capo dello Stato e candidarsi alle presidenziali del 2024 e del 2030 e quindi, potenzialmente, di rimanere al Cremlino fino al 2036.

“Prima che cominciamo a lavorare vorrei rivolgermi ai cittadini russi con parole di ringraziamento. Voglio dire grazie molte per il vostro sostegno e la vostra fiducia”, ha detto il presidente russo a una seduta del Comitato Pobeda, un organo consultivo presso la presidenza sull’educazione patriottica. Lo riporta l’agenzia Ria Novosti.