Putin riunisce il Consiglio di sicurezza russo

23

MOSCA – Il presidente russo Vladimir Putin (foto) presiederà oggi, 10 ottobre, il Consiglio di sicurezza di Mosca, dopo l’esplosione provocata da un camion bomba che ha distrutto parzialmente il ponte di Crimea.

Intanto il ministero dei Trasporti russo, secondo quanto riporta la Tass, ha reso noto che il traffico di treni merci e passeggeri sul ponte di Crimea procede come da programma. “Il traffico ferroviario di treni passeggeri e merci a lunga percorrenza attraverso il ponte di Crimea procede secondo l’orario statutario”, si legge in una nota. Il traffico dei treni suburbani è stato invece ripristinato nel tardo pomeriggio.

E il governatore della Crimea insediato dal Cremlino, Sergei Aksyonov, riferendosi all’esplosione ha detto, secondo quanto riporta il Guardian: “Naturalmente si sono scatenate le emozioni e c’è un sano desiderio di vendetta. La situazione è gestibile: è spiacevole, ma non fatale”.