Quirinale, Prodi: “Draghi o meno, serve continuità”

35
Romano Prodi
Romano Prodi – foto da sito ufficiale romanoprodi.it

ROMA – “La modalità di elezione al Colle scompare il giorno dopo, l’importante è il nome, che rappresenti il Paese”. Lo ha affermato l’ex presidente del consiglio, Romano Prodi, intervistato da SkyTg24.

“Il Paese ha bisogno di una continuità: se questa è garantita da Draghi a Palazzo Chigi o al Quirinale per 7 anni, lo decideranno il Parlamento e Draghi”, ha aggiunto Prodi, che ha poi concluso: “Il Parlamento deve tendere a vivere sino alla fine”.