Rai Gulp e Rai News spiegano ai ragazzi la guerra in Ucraina

149

ROMA – Appuntamento speciale su Rai Gulp dedicato all’Ucraina. Mercoledì 2 marzo, a partire dalle ore 19, ci sarà una programmazione speciale rivolta ai ragazzi per comprendere meglio le notizie e le immagini di guerra che vengono dall’Ucraina dopo l’invasione russa e per riflettere sul valore della pace. Il 2 marzo è il giorno che Papa Francesco ha dedicato all’invocazione e a tutti gli sforzi per la pace.

Si inizia alle ore 19 con un programma speciale di Rai News in collaborazione con Rai Ragazzi: una scheda informativa a cura della giornalista Elisa Dossi che spiegherà ai più giovani il conflitto in corso in Ucraina, dal contesto geografico a quello storico, all’impatto dell’invasione russa sulla vita dei bambini e delle famiglie, al ripudio della guerra come mezzo di soluzione delle controversie internazionali sancito dalla nostra Costituzione.

A seguire sarà proposto il pluripremiato film di animazione “Mila”. L’opera, scritta e diretta dalla regista Cinzia Angelini e frutto di una produzione internazionale a cui ha partecipato Rai Ragazzi, mostra la guerra con gli occhi di una bambina, mescolando con poesia e immaginazione paura e speranza per il domani.

Nel film, ispirato al bombardamento di Trento nella seconda guerra mondiale, il personaggio della piccola Mila rappresenta il meglio dell’umanità. Per quanto abbia perso ogni cosa, la famiglia, la casa e la sua pace, Mila non ha perso la speranza. La sua umanità e la sua immaginazione le permettono di stabilire un forte contatto con gli altri e di donare la speranza anche all’inconsolabile sconosciuta che le salva la vita. “Mila” è stato prodotto grazie allo sforzo di artisti di 35 Paesi, in una coproduzione  Pepper Max Film, Pixel Cartoon, Ibiscus Media, Cinesite, Aniventure, in collaborazione con Rai Ragazzi, con il Patrocinio di Unicef Italia e il sostegno di Trentino Film Commission.