Recovery Resilience Facility, Lancini: “Inauguriamo una fase nuova”

32
EP plenary session - Emission performance standards for new passenger cars and for new light commercial vehicles
EP plenary session – Emission performance standards for new passenger cars and for new light commercial vehicles – Report:Miriam Dalli

BRUXELLES – L’Eurodeputato Danilo Oscar Lancini (Lega) interviene in merito al voto sul RRF (Recovery Resilience Facility)

«Oggi – spiega Lancini – stiamo inaugurando una fase nuova in cui la Lega si mette in gioco fino in fondo. Il voto favorevole al Recovery Resilience Facility da parte della delegazione della Lega al Parlamento Europeo è una sfida ed un’importante assunzione di responsabilità per il futuro dell’Italia, mettendo da parte recriminazioni, rendite di posizione o ripicche di partito.

Abbiamo ascoltato con attenzione la voce del nostro mondo imprenditoriale e di tante Partite Iva che chiedevano di non perdere una simile occasione e di lavorare senza preclusioni per il rilancio del Paese dopo la più grande crisi sistemica mai affrontata.

Nelle consultazioni a Roma con il Presidente incaricato – prosegue Lancini – la Lega ha avuto importanti rassicurazioni sulla definitiva chiusura di una stagione di austerity che ha soffocato il Paese: il Prof Draghi ha infatti confermato la volontà di non imporre nuove tasse, di lavorare per una solida ripartenza e di portare la sua credibilità istituzionale sui tavoli europei per ridiscutere quelle regole che si sono dimostrate nemiche della crescita.

È dunque con la voglia di ripartire e di dar finalmente vita ad una nuova Europa – conclude Lancini – più coerente con la visione dei suoi padri fondatori, che la Lega mette in campo questa grande e irripetibile apertura di credito che non dovrà essere sprecata!».