Referendum, si riunisce la segreteria del Pd

ROMA – Stamattina si riunirà la segreteria del Pd, che convocherà la direzione che si dovrà esprimere sulla posizione da tenere nei confronti del referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari.

Lo ha confermato il segretario del Pd, Nicola Zingaretti (foto), che alla Festa dell’Unità di Modena è intervenuto anche sulla legge elettorale: “Ho grandissimo rispetto per le preoccupazioni per il referendum senza riforme e sto facendo di tutto per andare incontro a queste preoccupazioni. E’ un tema della maggioranza e del governo Conte, rinnovo l’appello a rispettare gli accordi e fare, senza furbizie e trucchi, i passi necessari per garantire che siamo quella parte che vuole cambiare l’Italia. Se le cose non vanno bisogna lavorare per farle andare bene”.

AGGIORNAMENTO – La direzione del Pd che deciderà la posizione del partito sul referendum sul taglio dei parlamentari è stata convocata, a quanto si apprende, lunedì 7 settembre. Lo ha deciso la segreteria dem, convocata in videoconferenza dal segretario Nicola Zingaretti.