Renzi: “Quando vedo che al G20 c’è Draghi mi scopro felice di andare controcorrente”

30

ROMA – “Vedo l’Italia al G20 con Draghi. E penso a quelli che dicevano “O Conte o morte”. E penso a quelli che dopo il Papeete dicevano “Elezioni!”. Abbiamo ricevuto insulti, minacce, odio. Ma quando vedo che al G20 c’è Draghi (non Conte o Salvini) mi scopro felice di andare controcorrente”.

Lo afferma su Facebook il senatore Matteo Renzi, leader di Italia Viva. A proposito del G20 di Roma, il presidente del consiglio Mario Draghi ha parlato di “successo, abbiamo mantenuto in vita un sogno”, aggiungendo: “Ogni parola conta, poi gradualmente si raggiungono gli obiettivi”.