RiminiWellness 2021, alla scoperta del padiglione sulle discipline olistiche

39

Lezioni, tradizioni e relax per un percorso personale all’insegna della salute tra movimento, mente e purificazione nella ‘Active Edition’ di RiminiWellness 2021, evento di Italian Exhibition Group in programma dal 24 al 26 settembre alla Fiera di Rimini

yoga riminiwellnessRIMINI – È iniziato il countdown per l’Active Edition di RiminiWellness 2021, l’evento di Italian Exhibition Group dedicato a fitness, benessere e sport che si terrà dal 24 al 26 settembre nel quartiere fieristico riminese e sulla Riviera Romagnola. Quest’anno, accanto alle attività aerobiche e a quelle ad alto impatto, spazio alle sempre più apprezzate discipline olistiche.

Nel padiglione dedicato gli aspetti fisici, mentali, emotivi e spirituali verranno posti sullo stesso piano, per aiutare le persone a migliorare la propria qualità della vita e a trovare o riscoprire un equilibrio psicofisico attraverso un processo naturale di auto-cura. Tante le attività da approcciare o approfondire, a seconda del livello di conoscenza.

Si parte dalla Bioginnastica Lifestyle, un progetto che verrà presentato in anteprima a RiminiWellness – Active Edition e nasce dal desiderio di vivere appieno le proprie facoltà vitali in sinergia con i Bioritmi della vita, nella ricchezza delle proprie emozioni e nella massima energia per avere piena consapevolezza del corpo e delle sue infinite risorse. Chi vorrà provare l’ebrezza di sentirsi sospeso, quasi entrando in una nuova dimensione, non potrà non farsi attrarre da Antigravity Yoga, gestito dalla nota istruttrice Sayonara Motta. Si tratta nello specifico di un esercizio che si pratica utilizzando una particolare amaca che consente di sollevarsi da terra per svolgere movimenti aerei che permettono di migliorare la propria agilità.

Il Mental Coach Gennaro Setola sarà invece a disposizione di coloro che vorranno cimentarsi nel Bodyfly, la disciplina che unisce 5 aree tematiche frutto della combinazione dell’approccio funzionale adottato in Occidente con i cinque Elementi della Medicina Tradizionale Cinese (metallo, fuoco, legno, terra e acqua). Questa tecnica considera il proprio corpo come un vero e proprio attrezzo di lavoro e permette di acquisire consapevolezza corporea, coinvolgendo non solo la parte fisica, ma anche quella mentale ed emozionale. Per migliorare la postura e la flessibilità, il BodyFly prevede anche l’utilizzo di una canna di bamboo o del Flyboard, una tavola in legno curva ergonomia e multifunzionale.

Per immergersi in un profondo riconoscimento di sé stessi in fiera si potrà sperimentare il Metodo Ipopressivo Multidisciplinare (MIM), utile per tutti i tipi di allenamento, perché lavora sulla postura e la respirazione attraverso esercizi a bassa pressione che tonificano e migliorano la stabilità ma non gravano sulla parete addominale, sui dischi lombardi e sul pavimento pelvico. Una lezione MIM è progettata per sincronizzare corpo e mente.

Infine non possono assolutamente mancare Pilates e Yoga, le più classiche delle terapie olistiche rivolte al potenziamento delle capacità motorie, delle articolazioni e al miglioramento della circolazione sanguigna, che avranno due aree a loro dedicate.

Nel primo caso, è previsto uno spazio di approfondimento di tutti gli ambiti di applicazione di questo metodo che prende il nome di Pilates Junction; per lo Yoga invece ci sarà un palco specifico sul quale si alterneranno lezioni volte a conoscere meglio l’antica disciplina grazie a programmi come quelli della scuola Devayogamind di IPATH®, HATA YOGA e YOGA THERAPY. A questo si aggiunge “Oasi del Benessere”, un’area nel quale saranno posizionati due tatami – uno per lo yoga e uno per i massaggi relax – che comprende a sua volta Pianeta Yoga, ovvero un luogo capace di declinare la disciplina olistica in tutte le sue sfaccettature e interpretazioni, da quelle tradizionali a quelle più performanti e innovative.

Ma non è tutto, perché la Fiera sarà anche un’occasione di formazione per tutti coloro che vogliono fare del fitness la loro professione. In un’area del Padiglione B2 infatti la FIF – Federazione Italiana Fitness metterà a disposizione i propri trainer che presenteranno la ricca offerta della FIF Academy e daranno lezioni che avranno validità Pre Training con rilascio di un attestato di partecipazione. Da oltre 30 anni infatti la mission della federazione è diffondere la cultura del fitness in ogni sua espressione, per formare sempre nuovi professionisti del settore. Tra i diversi corsi proposti, oltre a Functional Training, Calisthenics, Total Body, sul palco ci sarà anche spazio per Pilates Matwork e grandi attrezzi (reformer, cadillac, spine corrector e wunda chair).